Da oltre cento anni, il marchio Danesi lavora e produce caffè torrefatto a difesa della qualità e nel rispetto della tradizione, per le persone e la natura. L’attenzione della nostra Azienda nel ridurre al minimo gli impatti ambientali e sociali lungo tutta la filiera del caffè si esprime oggi anche attraverso il nostro costante impegno rivolto alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio culturale e artistico così unico nel nostro paese, con un rinnovato spirito di orgoglio nazionale.

Perciò la DANESI CAFFÈ, dopo essersi unita sin dalla sua costituzione al Consorzio di Tutela del Caffè Espresso Italiano Tradizionale, ha deciso quest’anno di sostenere anche il FAI – Fondo Ambiente Italiano attraverso l’adesione al programma di membership aziendale Corporate Golden Donor.

A fianco del FAI vogliamo infatti contribuire a realizzare un grande progetto di tutela che è anche un’ambiziosa sfida culturale: fare dell’Italia un luogo più bello dove vivere, lavorare e crescere i nostri figli. Il patrimonio paesaggistico e culturale, che il FAI salvaguarda e promuove, rappresenta infatti un capitale unico al mondo e la risorsa fondamentale su cui investire per far rinascere, sviluppare e valorizzare il nostro meraviglioso Paese. Grazie al sostegno dei suoi numerosi aderenti, sia privati cittadini che aziende, il FAI da oltre 40 anni tutela e gestisce ben 50 Beni su tutto il territorio nazionale. Importanti insediamenti storici, artistici e paesaggistici salvati dall’incuria, restaurati, protetti e aperti al pubblico.

Ogni giorno il FAI si impegna a proteggere e rendere accessibili a tutti splendidi gioielli d’arte, natura e cultura disseminati nelle campagne, nelle città e sulle coste del nostro Paese; a educare e sensibilizzare la collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell’arte e della natura e a farsi portavoce delle istanze della società civile vigilando e intervenendo attivamente sul territorio.

Vogliamo un’Italia più tutelata e più bella.
Con il FAI lavoriamo per costruirla.